La squadra femminile di sci alpino si prepara alla trasferta in Nordamerica. A Solda si è allenato il gruppo della velocità, composto da Camilla Borsotti, Johanna Schnarf, Daniela Merighetti, Elena Fanchini, Verena Stuffer, Elena Curtoni, Francesca Marsaglia e Enrica Cipriani, alle quali si sono aggiunte Nadia Fanchini (che prosegue il suo graduale recupero come da programma) e le gigantiste Lisa Agerer e Federica Brignone. A Vail in Colorado è previsto un gigante e uno slalom il 26 e 27 novembre. Le otto convocate sono: Federica Brignone, Denise Karbon, Manuela Moelgg, Nicole Gius, Chiara Costazza, Irene Curtoni, Lisa Agerer e Giulia Gianesini. Gli uomini jet sono attesi in Canada. A Lake Louise, in programma la discesa il 26 novembre e il supergigante il giorno successivo. Il direttore tecnico Claudio Ravetto ha convocato nove atleti: Siegmar Klotz, Dominik Paris, Hagen Patscheider, Mattia Casse, Peter Fill, Werner Heel e Matteo Marsaglia. Del gruppo farà parte anche Christof Innerhofer, sottoposto a visita dopo la caduta rimediata a Stubai. Il team di gigante maschile si allena invece a Madesimo fino al 12 novembre con Manfred Moelgg, Giovanni Borsotti, Max Blardone, Alexander Ploner, Florian Eisath e Davide Simoncelli.

Dal 9 novembre ha riaperto la pista Presena nel comprensorio Adamello Ski. Oltre alla pista Presena destro, sulla quale si scia dal 29 ottobre, è possibile sciare anche sulla pista Presena Paradiso per 3 km complessivi. All’arrivo della cabinovia Paradiso, a quota 2.600 metri, è disponibile anche un anello di 3 km per lo sci di fondo. Gli impianti rimangono aperti tutti i giorni dalle 8.15 alle 15. Primi ad allenarsi sul Presena gli atleti della FISIP (Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici): per la prima di una serie di sessioni organizzate da Normann Tagliabue (Istruttore nazionale ed Allenatore federale di sci alpino), Omar Longhi ed Elena Tagliabue (ex Atleti di Coppa del mondo e maestri di sci alpino) dello Sci Club Ski Emotion, che hanno iniziato le proprie carriere proprio sulle piste di Pontedilegno-Tonale e che da quest’anno sono gli allenatori della squadra nazionale dello sci alpino della FISIP. Gli allenamenti di questi atleti hanno durata triennale e sono finalizzati alla preparazione per le gare di sci alpino del Campionato Italiano, di Coppa Europa, Coppa del mondo e per le Paralimpiadi che si terranno nel 2014 a Sochi in Russia. Si tratta di atleti con disabilità fisica (atleti paraplegici o che hanno subito delle amputazioni) e visiva. La prima ad allenarsi sul Presena è stata Melania Corradini, solandra di Cles e medaglia d’argento alle Paralimpiadi di Vancouver 2010; gli altri atleti presenti sul ghiacciaio sono Hansjoerg Lantschner, Christian Lanthaler, Antonio Schibuola, Livio Besana, Flavia Rosso, Luigi Bertanza, Stefano Curti, Italo Pisetta, Fabrizio Azzalini, Enrico Giorge ed Andrea Valenti. Le prime gare in programma sono lo Snowworld la settimana prossima a Landgraaf in Olanda, le gare di Coppa Europa a dicembre in Austria e Germania e a gennaio a Sestriere e poi la Coppa del mondo allo Zoncolan e a La Molina in Spagna.

forbes
close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleValentina Arrighetti: Genova nel cuore
Next articleCOLLEZIONE FREE SKI MOUNTAINEERING