Si chiama Giorgia Bronzini la nuova campionessa del mondo di ciclismo su strada. Ha conquistato il titolo in volata sul traguardo iridato di Geelong, nella terra dei canguri, precedendo nettamente con un rish irresistibile l’olandese Vos e la svedese Johannson. Classe e potenza nelle gambe e nei polmoni della 27enne piacentina che riesce così a tenere la maglia iridata in casa azzurra. Nel 2009, infatti, l’impresa era riuscita a Tatiana Guderzo sul circuito di Mendrisio. E’ il terzo successo mondiale nelle corse in linea del cicismo femminile azzurro. La prima a vincere era stata Marta Bastianelli a Stoccarda nel 2007. Come dire, tre vittorie nelle ultime quattro edizioni. Giorgia Bronzini in carriera aveva già vinto il titolo mondiale nella corsa a punti su pista. Un trionfo, quello australiano, dedicato alla ciclista Marina Romoli, vittima di un incidente che la costringe attualmente a seguire un periodo di riabilitazione

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
forbes
Previous articleMondiali volley: la squadra di Anastasi lanciata verso la terza fase
Next articleMondiale volley: gli azzurri fanno rotta sulla capitale