Se l’Inter esce stravolta dal confronto con lo Schalke 04, Mourinho mette una seria ipoteca sul passaggio alla semifinale grazie al poker rifilato dal Real Madrid al Tottenham. Una doppietta di Adebayor e i gol di Di Maria e Cristiano Ronaldo fanno capire che le Merengues puntano a vincere la Champions, regalando al proprio allenatore la soddisfazione di sollevare il trofeo per due stagioni consecutive con due squadre diverse. Mourinho insegue record, Leonardo è inseguito da incubi. Il passato e il presente dell’Inter messi a confronto non lasciano dubbi. I nerazzurri hanno abdicato. Il Real Madrid è lanciato verso la finale di Wembley per tentare di mettere in bacheca la decima Champions (ex Coppa dei Campioni)

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
forbes
Previous articleInter, clamorosa disfatta e addio alla Champions
Next articlePeluso “bravo papà” per la seconda volta