E’ durata meno di sei mesi l’avventura di Rafael Benitez sulla panchina dell’Inter. Una meteora. Il tempo di vincere una Supercoppa italiana, mancare quella europea, per poi rifarsi con la conquista del titolo mondiale per club nel periodo più grigio dell’ultimo lustro di storia nerazzurra.

Laconico il comunicato apparso sul sito ufficiale della società: “F.C. Internazionale e Rafael Benitez comunicano che, consensualmente e con reciproca soddisfazione, hanno raggiunto un accordo per la risoluzione anticipata del rapporto di lavoro. F.C. Internazionale ringrazia Rafael Benitez per il lavoro svolto alla guida della squadra che ha portato ai successi della Supercoppa italiana e del Mondiale per Club Fifa. Rafael Benitez ringrazia F.C. Internazionale per l’importante esperienza professionale e per le vittorie vissute insieme”.

forbes

Il presidente Moratti si è detto dispiaciuto per la fine del rapporto con Benitez, ma la rottura era diventata ormai una cosa inevitabile. Benitez, a sua volta, ha rilasciato un saluto affidandolo all’agenzia ANSA, in cui ringrazia tutti per l’appoggio ricevuto durante l’esperienza all’Inter, esprime orgoglio per i due titoli conquistati e rivolge un pensiero a calciatori, staff, collaboratori e tifosi.

Dopo il divorzio consensuale, si attende l’annuncio del nuovo allenatore dell’Inter. Per tutti sarà Leonardo, ex giocatore e tecnico del Milan.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleVolley: Trento mondiale club bis
Next articleIl Natale aspettando il ritorno di Yara