Max Biaggi su Aprilia diventa il primo pilota italiano ad aggiudicarsi il titolo mondiale Superbike. La certezza aritmetica arriva al termine di gara-2 sul circuito di Imola, dove arriva quinto, mentre il diretto rivale, Haslam su Suzuki, rompe il motore. Dopo quattro titolo conquistati nella classe 250, Biaggi torna nell’olimpo a 39 anni nella categoria dove in 22 anni mai un italiano era riuscito a trionfare. Biaggi diventa iridato 13 anni dopo l’ultimo titolo nella categoria inferiore. Per l’Aprilia si prospetta anche la possibilità di vincere il titolo costruttori. Manca una sola prova, sul circuito francese di Magny Cours.

forbes
close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleF1: Alonso e la Ferrari dominano il GP di Singapore
Next articleMondiale Volley: Italia senza problemi con l’Egitto