In MotoGP al Gran Premio del Portogallo trionfa Daniel Pedrosa su Honda che precede la Yamaha di Lorenzo e la Honda di Stoner. Ai piedi del podio Andrea Dovizioso su Honda e la Ducati di Valentino Rossi, che giunge al traguardo staccato di 16 secondi e mezzo dal vincitore. Subito fuori Marco Simoncelli che dopo le buone prestazioni nelle libere e in prova, cade e si autoelimina. I protagonisti della gara diventano così Pedrosa e il campione del mondo Jorge Lorenzo, che duellano fino a pochi giri dalla fine, quando il pilota della Honda guadagna tre secondi sufficienti a mettersi al riparo da attacchi. Al terzo posto Casey Stoner, quasi di conserva. Rossi sarebbe quarto se Dovizioso non aprisse il gas proprio sul traguardo soffiandogli la posizione per 25 millesimi di secondo. Valentino perde mezzo secondo a giro e non può essere soddisfatto.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
forbes
Previous articleSerie A: vittorie di Inter e Napoli, Milan posticipa la festa scudetto
Next articleScherma: tris spadisti in Coppa del Mondo, sciabola d’oro a squadre