Il Torneo Tennis Vip, 35 anni di sport e solidarietà, riparte con una lunga schiera di personaggi del mondo agonistico, dello spettacolo, dell’imprenditoria e delle istituzioni, pronti a mettersi in gioco, racchetta in pugno, per contribuire alla raccolta di fondi destinati a progetti di grande respiro sociale. L’Accademia del Tennis di Bergamo, sostenuta dall’ideatore e promotore Giovanni Licini, riesce ogni anno a raccogliere adesioni che arricchiscono i tabelloni e creano spettacolo e partecipazione nel villaggio allestito al Centro Sportivo Mongodi in località Cividino di Castelli Calepio, a un passo dal casello Ponte Oglio sull’autostrada A4. Al ritmo di oltre 100mila euro all’anno nelle ultime sei edizioni, il Torneo Tennis Vip corre verso il traguardo del milione di euro. L’edizione 2011 assegna è ripartito a caccia di sogni e nel Foyer del Teatro Donizetti di Bergamo ha alzato l’asticella del cuore verso il 20° Trofeo Achille e Cesare Bortolotti, in memoria degli ex presidenti dell’Atalanta Bergamasca Calcio, e il 5° Trofeo Giacinto Facchetti, dedicato all’indimenticato capitano dell’Inter e della Nazionale. A partire da venerdì 20 maggio sui campi del centro sportivo “Mongodi” e per tre settimane di nostop, oltre 300 giocatori si cimenteranno nella manifestazione con finali in programma il 9 giugno e premiazione e raccolta della solidarietà il 10 giugno nella serata di gala alla Fiera di Bergamo. Tante le novità introdotte nell’edizione 2011. Si assegneranno, infatti, la prima Coppa Credito Bergamasco, doppio misto con almeno un classificato per coppia, la prima Coppa Il Globo per il singolare B, oltre alla seconda Coppa Elio Lodovici per il doppio misto per non classificati”.

Il premio più atteso, il Golden Vip, va quest’anno a Roberto Boninsegna, Claudio Chiappucci e all’imprenditore Gianfranco Testa; mentre il Vip Gianni Radici al campione del mondo di sci alpino Christof Innerhofer. Infine premio speciale all’Atalanta, neo promossa in serie A, e alla famiglia Percassi, che regge le sorti della società calcistica bergamasca. Formula ricca con un torneo in più, una puntata dalla racchetta al campo di calcio col triangolare tra Atalanta Master, Inter Master e Accademia del Tennis, il 29 maggio a Cividino, e il Gran Slam del cuore a battere forte per amici vecchi e nuovi.

forbes

Già decisa la destinazione dei fondi raccolti, che andranno agli Amici dell’Oncologia dell’Ospedale Bolognini di Seriate e al progetto di un geolocalizzatore per l’assistenza domiciliare immediata e il controllo dei parametri clinici fondamentali (un progetto sperimentale innovativo in Italia e nel mondo), all’Associazione per l’aiuto al neonato della Patologia Neonatale degli Ospedali Riuniti di Bergamo, ai ragazzi disabili della Special Bergamo Sport, e per la realizzazione di segnalatori acustici semaforici per non vedenti tra la stazione ferroviaria di Bergamo e la funicolare per Città Alta.

Guarda l’intervista all’organizzatore, Giovanni Licini

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleIl coraggio dei gesti e le svolte della vita
Next articleVolley: primo round semifinali scudetto a Villa Cortese e Bergamo