Aldo Montano torna sul gradino più alto del podio conquistando l’oro individuale nella sciabola ai mondiali di Catania. Nella finalissima lo sciabolatore livornese si impone sul tedesco Nicolas Limbach 15-13 e urla al cielo la vittoria voluta, cercata e conquistata con una grandissima prova d’orgoglio nonostante il grave infortunio al polpaccio che lo ha accompagnato per tutta la gara. Gigi Tarantino, invece, è medaglia di bronzo, fermato in semifinale dal tedesco Limbach 15-12. Due azzurri sul podio dopo una prestazione straordinaria. Grande entusiasmo sugli spalti del Palaghiaccio, per la vittoria nei quarti di Aldo Montano, col punteggio di 15-8, contro il campione del Mondo in carica e numero 1 del tabellone, il coreano Won.

La Regina del Fioretto Valentina Vezzali di nuovo sul tetto del mondo per il titolo iridato numero 11 che le consente di eguagliare nella classifica speciale dei pluri-medagliati mondiali Gustavo Marzi a quota 20 medaglie. La finale di fioretto, tinta tutta d’azzurro, in quello che è il remake della finale dei campionati europei e italiani incorona la Vezzali che supera la Di Francisca 14-7. Il trionfo df due atlete fortissime che consentono all’Italia di vantare un record. Da tre anni consecutivi siamo sul podio con almeno due fiorettiste.

forbes

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleSerie B: Toro scatenato, Padova a ruota
Next articleNazionale nel segno di Cassano, autore di una doppietta