Il Torino non si ferma e con una prestazione di grande rilievo va a vincere al Bentegodi, piegando il Verona di Mandorlini in quella che qualche stagione fa era una classica del massimo campionato. E alla promozione puntano decisamente i granata di Ventura, che ritrovano la vena realizzativa di Rolando Bianchi. E’ lui, infatti, ad aprire le marcature al quarto d’ora con un perfetto colpo di testa. Il raddoppio di Sgrigna al 36’ sembra preludere al risultato acquisito, ma gli scaligeri accorciano prima del riposo con Abbate. Il Torino non cede e al 18’ Ebagua firma il 3-1. Proprio l’attaccante nigeriano viene fatto segno da cori razzisti nel corso della partita. Il Padova riscatta subito il passo falso infrasettimanale con l’Albinoleffe battendo il Brescia grazie a una doppietta di Cutolo, inframmezzata dal pareggio di Jonathas. La squadra di Dal Canto resta saldamente alle spalle della capolista. In terza posizione sale il Sassuolo che sfiora la vittoria allo stadio Marassi, autentico tabù per la Sampdoria che ha conquistato solo 6 punti in 5 partite. Emiliani in vantaggio e raggiunti da un gol di Piovaccari ma sempre pericolosi con il portiere blucerchiato Da Costa che salva il risultato di parità. Anche il Pescara di Zeman torna alla vittoria con un gol di Sansovini, piegando il Cittadella che spreca molto e viene punito. In ripresa il Livorno di Novellino che rifila una pesante sconfitta casalinga all’Albinoleffe. I labronici stendono con quattro reti la squadra di Fortunato, la più perforata del campionato, andando a segno due volte nel primo quarto d’ora di gara con Piccolo e Schiattarella e arrotondando con una doppietta di Belingheri ad inizio ripresa. La Reggina batte il Bari e aggancia gli stessi pugliesi, la Samp e il Grosseto, che pareggia in casa con il Vicenza. La Juve Stabia ottiene la quarta vittoria consecutiva, stavolta ai danni dell’Ascoli, mentre il Gubbio centra il primo successo stagionale superando la Nocerina. In pieno recupero il Varese beffa l’Empoli con un gol di Cellini e acuisce la crisi dei toscani. Il Modena resta in nove sul proprio campo ma riesce a pareggiare con il Crotone.

Risultati 9a giornata: Sampdoria-Sassuolo 1-1 Albinoleffe-Livorno 0-4 Empoli-Varese 1-2 Grosseto-Vicenza 1-1 Gubbio-Nocerina 2-1 Juve Stabia-Ascoli 2-1 Modena-Crotone 1-1 Verona-Torino 1-3 Reggina-Bari 3-1 Padova-Brescia 2-1 Pescara-Cittadella 1-0
Classifica: Torino 23 Padova 20 Sassuolo 17 Brescia, Sassuolo e Pescara 16 Livorno 15 Sampdoria Reggina Bari Grosseto 14; Verona Juve Stabia (-1) 12 Varese 11 AlbinoLeffe e Cittadella 10; Nocerina Empoli 8 Gubbio 7 Crotone (-1) e Modena 6 Vicenza 4 Ascoli (-7) 2.

forbes

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleLivornese indigesta per l’Albinoleffe
Next articleScherma: giornata epocale con Montano e Vezzali mondiali