Weekend da incorniciare per la scherma azzurra che festeggia tre successi nel fioretto in coppa del Mondo a Seul, due individuali e uno a squadre, e la prima vittoria della spadista Bianca Del Carretto nella prova disputata a L’Avana. Elisa Di Francisca (nella foto) e Arianna Errigo dominano il Grand Prix FIE di fioretto femminile svoltosi a Seoul. Così come accadde ai Mondiali di novembre a Parigi, le due azzurre si sono incontrate in finale con la prima che ha conquistato la vittoria col punteggio di 15-8. Elisa Di Francisca, dunque, dopo la vittoria della prova d’esordio stagionale a Tauber, il secondo posto al Gp Fie di Danzica ed il terzo posto a Torino e Shangai, conferma il suo periodo magico. Per Arianna Errigo, al rientro dopo un infortunio alla caviglia, è un risultato che infonde fiducia e che arriva dopo il terzo posto nel primo Gp di stagione, a Danzica ed il secondo posto a Torino alle spalle di Valentina Vezzali. Le due azzurre sono giunte a sfidarsi per il successo, al termine delle semifinali che hanno visto la Errigo superare la cinese Chen per 15-9 e la campionessa del Mondo 2010 avere la meglio sulla francese Maitrejean per 15-11. Proprio la transalpina era stata l’artefice della sconfitta di Valentina Vezzali ai quarti, col punteggio di 15-13. Si è invece fermata nel tabellone delle 16 la corsa di Giovanna Trillini, superata nel derby azzurro da Elisa Di Francisca per 15-7.

Giornata trionfale per Andrea Baldini che vince la prova di Coppa del Mondo di fioretto maschile.
Il livornese torna alla vittoria che mancava dalla finale dei Campionati Europei 2010 di Lipsia quando si aggiudicò il titolo continentale superando Valerio Aspromonte. Andrea Baldini è stato artefice di una prestazione straordinaria, conclusasi con la vittoria all’ultima stoccata (15-14), nell’assalto di finale, sul britannico Kruse. I punteggio dei match di giornata attestano come il Campione del Mondo 2009 abbia messo in pedana tutto il suo talento. Basti pensare che Kruse è stato l’unico avversario che abbia messo portato a segno più di dieci stoccate.
Baldini ha infatti esordito superando per 15-4 il tedesco Wessels. Con lo stesso punteggio ha vinto, nel tabellone dei 32, contro il cinese Shi. Nel turno dei 16 ha vinto l’assalto contro il francese Lefort per 15-9. Ai quarti, Baldini ha sconfitto per 15-8 l’altro cinese Huang, mentre in semifinale ha superato col punteggio di 15-6 lo statunitense Massialas.

forbes

Poi l’inno di Mameli risuona per la terza volta consecutiva a Seoul per celebrare la vittoria nella prova a squadre di Coppa del Mondo di fioretto maschile. Il quartetto azzurro composto, oltre che da Baldini, anche da Andrea Cassarà, Valerio Aspromonte e Giorgio Avola, ha infatti vinto la prova a squadre, dopo aver superato in finale la Russia col punteggio di 45-44.
L’Italia di fioretto maschile balza dunque in vetta al ranking mondiale, grazie ad un successo che attesta la continuità stagionale. Dopo il terzo posto nella prova di Parigi, all’esordio stagionale, il quartetto italiano ha infatti vinto le altre due prove di La Coruna e Bonn, prima del “tris” giunto oggi.
Baldini, Cassarà, Aspromonte ed Avola hanno vinto, nel primo assalto di giornata, contro l’Egitto per 44-17. Nel match successivo, valido per il tabellone delle 8, l’Italia ha sconfitto la Germania per 45-28, prima di superare in semifinale il Giappone per 45-41.

L’urlo di vittoria è arrivato anche da Cuba. Bianca Del Carretto ha ottenuto il primo successo in carriera in una prova di Coppa del Mondo. L’azzurra, campionessa del Mondo a squadre 2009 nella spada famminile, ha infatti vinto, alla priorità, per 10-9, l’assalto di finale contro la tedesca Sozanska, del Grand Prix FIE svoltosi a L’Avana. (fonte:federscherma)

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleSerie A: Udinese in Chiampions, Roma saluta la famiglia Sensi
Next articleLongevità sportiva