Grande cornice di pubblico per il Parallel Event di Monaco, disputato sulla collinetta alla periferia della città bavarese davanti a 15000 tifosi. La manifestazione assegnava per la prima volta punti validi per la classifica generale di Coppa del mondo e ha visto imporsi la svedese Maria Pietilae-Holmner fra le donne e il croato Ivica Kostelic fra gli uomini, i quali portano a casa i 100 punti riservati ai vincitori. La Pietilae-Holmner ha piegato in finale la resistenza di Tina Maze. La slovena aveva messo fine in semifinale alla bella avventura di Daniela Merighetti. La bresciana si è resa autrice di un pomeriggio da protagonista, in cui si è liberata negli ottavi della paladina di casa Maria Riesch, nei quarti di Tessa Worley che in questa stagione ha vinto tre giganti di Coppa del mondo, mentre nella finalina di consolazione una caduta nella prima manche ha lasciato via libera all’austriaca Elisabeth Goergl. Per Daniela la consolazione di 10000 franchi svizzeri e 50 utili punti per la graduatoria complessiva della sfera di cristallo che la vede occupare la quattordicesima posizione. Davanti a tutte sempre la Riesch con 753 punti davanti alla Vonn con 647. 

La gara maschile ha premiato Kostelic, abile a sconfiggere Julien Lizeroux, mentre Bode Miller ha tolto a Felix Neureuther la soddisfazione del podio, soffiandogli il terzo posto. Fuori all’esordio i due azzurri presenti Peter Fill e Werner Heel: il primo ha ceduto ad Aksel Lund Svindal, il secondo nulla ha potuto contro Benjamin Raich. In classifica generale Walchhofer rimane al comando con 409 punti davanti a Zurbriggen con 395, terzo è Ligety con 336, mentre Kostelic sale in settima posizione con 279.

forbes

La Coppa del mondo si sposta adesso a Zagabria, dove martedì 4 gennaio si disputa uno slalom femminile (per l’Italia correranno Manuela Moelgg, Nicole GIus, Chiara Costazza, Irene Curtoni, Federica Brignone e Sabrina Fanchini), giovedì 6 gennaio spazio agli uomini. 

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleBasket: Siena va, Milano cede a Cantù
Next articleContrordine: derby pugliese aperto al pubblico