L’Atalanta legittima il ruolo di capolista della serie B con una vittoria schiacciante sul Piacenza, maturata nel primo tempo con due calci di rigore trasformati da Cristiano Doni e il sigillo di Ruopolo nel minuto di recupero. Si tratta del 15esimo risultato utile consecutivo (9 vittorie e 6 pareggi) per la squadra di Colantuono che a dieci giornate dal termine conta 3 punti di vantaggio sul Siena, 8 sul Novara e 13 sul Varese.

Il Siena è corsaro a Crotone grazie al gol lampo di Brienza, che fa centro dopo 20″, e, dopo una traversa colpita da calaiò, a quello messo a segno da Reginaldo al 27’ della ripresa. I calabresi accorciano le distanze nel finale ma non riescono a recuperare il risultato, sbagliando negli ultimi istanti la palla del possibile pareggio. Successo che consente alla squadra di Conte di restare nella scia dell’Atalanta. Il Novara, invece, si difende sul campo di Vicenza ma al, 44’ della ripresa è costretto a capitolare e viene condannato dalla rete di Cellini. Un successo che consente ai veneti di conquistare il sesto posto che vale ii playoff. A Trieste il Varese riesce a recuperare il gol di Miramontes segnato nel secondo tempo e guadagnare un punto pesante per consolidare il quarto posto e avvicinare il Novara al terzo, mentre i giuliani perdono una grossa occasione per riagganciare il treno salvezza. Il Livorno si fa raggiungere su calcio di rigore al 48’ del secondo tempo dal Grosseto e perde il sesto posto. Male il Torino che perde a Frosinone mettendo in discussione anche la guida tecnica di Papadopulo. Oltre quello del Siena, due i successi esterni: quello del Padova a Pescara con doppietta di Ardemagni e dell’Ascoli, che deve recuperare due partite, sul campo del Cittadella, diretta concorrente nella lotta per la salvezza. Sconfitta dell’Albinoleffe di Mondonico sul campo del Portogruaro: dopo il botta e risposta nel primo quarto d’ora (rigore di Cuneco e pari di Grossi), decide il gol di Altinier al 18’ della ripresa.

forbes

Da ricordare il pareggio nel derby tra Sassuolo e Modena nell’anticipo di venerdì.

Risultati 32a giornata: Atalanta-Piacenza 3-0 Cittadella-Ascoli 0-1 Crotone-Siena 1-2 Frosinone-Torino 1-0 Livorno-Grosseto 1-1 Pescara-Padova 0-2 Portogruaro-Albinoleffe 2-1 Triestina-Varese 1-1 Vicenza-Novara 1-0. Giocata venerdì: Sassuolo-Modena 1-1. Posticipo: Empoli-Reggina (lunedì 21 marzo h 20:45)

Classifica: Atalanta 63 Siena 60 Novara 55 Varese 51 Reggina 47 Vicenza 45 Livorno 44 Grosseto 43 Pescara 42 Torino Piacenza 41 Empoli Padova 40 Modena 39 Sassuolo 37 Albinoleffe 36 Cittadella 35 Crotone 34 Portogruaro 33 Ascoli (-6) Frosinone 32 Triestina 29

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleAlbinoleffe: la favola merita di continuare
Next articleAtalanta: Doni fa cento gol in campionato in maglia nerazzurra