Seppi sul play-it degli Internazionali di tennis Trismoka di Bergamo come sul velluto. L’altoatesino, testa di serie n.1 del torneo, rafforza la posizione di favorito battendo il tedesco Dominik Meffert per 6-4 6-4, ma soprattutto assistendo alla clamorosa sconfitta al primo turno di Karol Beck, testa di serie numero 2 e vincitore della passata edizione del challenger orobico. Beck ha ceduto all’estone Jurgen Zopp (n. 211 ATP) con il punteggio di 6-2 7-6(4). Va detto, per onore di cronaca, che l’esordio vincente di Seppi, ha riservato una coda imprevista quando l’azzurro conduceva 5-1 nel secondo set, prolungando il match fino all’undicesimo matchpoint. Avversario del secondo turno il belga Ruben Bemelmans. La platea degli Internazionali di Bergamo può godere dello spettacolo tennistico concesso da Dominik Hrbaty (nella foto), ex numero 12 del mondo, che ha deciso di giocare ancora questo torneo prima di chiudere la sua prestigiosa carriera. Nell’edizione 2010 Hrbaty si arrese a Gilles Muller in semifinale. Al primo turno del torneo in corso il campione slovacco si è sbarazzato del giovane austriaco Martin Fischer, che sta provando ad entrare nei primi 100. Prossimo ostacolo di Hrbaty il bielorusso Uladzmir Ignatik, già numero 1 junior. Il vincitore di questo incontro potrebbe incrociare Seppi nei quarti di finale. Tutti vittoriosi gli altri favoriti impegnati nel primo turno: Gilles Muller, finalista nel 2010, ha superato il polacco Jerzy Janowicz (già battuto a Courmayeur), Stephane Robert (n. 8 del draw) e Ruben Bemelmans. Izak Van Der Merwe, reduce da una bella semifinale a Johannesburg, è stato battuto dal serbo Ilja Bozoljac in due set. Cristophe Rochus, vincitore nella sera di martedì sull’atteso Laurynas Grigelis, il “lituano d’Italia”. Rochus ha vinto d’esperienza (6-4 6.4) contro il lituoano Grigelis, portacolori del Future Talent il quale ha appena festeggiato il best ranking (n. 366), sceso in campo con i postumi dell’influenza. Mercoledì in campo Simone Bolelli e Joachim Johansson.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
forbes
Previous articleGarmisch: Goergl oro in superG, sesta Elena Curtoni, sesta
Next articleCalcio: l’U21 di Ferrara supera l’Inghilterra in amichevole