La Norda Foppapedretti Bergamo non molla e si tiene ben stretta lo scettro del campionato, mantenendo a distanza Villa Cortese in attesa dello scontro diretto in programma sabato 2 aprile. L’abito da sera si addice alle pallavoliste bergamasche che, nella gara di anticipo della diciassettesima giornata della Findomestic Volley Cup, superano al PalaNorda la Despar Perugia entrando in partita dal secondo set per fare poi marcatamente la differenza. Dopo la grande rimonta infrasettimanale ai danni di Novara, che consente alla plurititolata società orobica di giocarsi la Final Four di Coppa Italia a Catania, era facile attendersi un leggero calo di tensione, puntualmente pagato nella prima frazione. Poi il coach Mozzanti serra le fila e riannoda le motivazioni delle sue atlete che vincono in quattro set e si assicurano tre punti preziosi. Novità Bosetti nel sestetto iniziale delle rossoblù: insieme a Lucia, in attacco anche Piccinini e Ortolani, al centro Arrighetti e Nucu, il libero Merlo e la regista Lo Bianco. Sul 16-20 del primo set dentro anche Vasileva per Ortolani e dal 18-23 Signorile per Lo Bianco, ma non basta per raddrizzare le sorti del parziale iniziale che scivola nelle mani della Despar, scesa in campo con l’alzatrice Callegaro, il libero Arcangeli, le centrali Leggeri e Paraja Ramos e le schiacciatrici Angeloni, Lukovic e Quaranta.

Nel secondo set le rossoblù tornano al sestetto di partenza, registrano gli ingranaggi e riportano l’incontro in parità. Ripreso il passo, la Norda Foppapedretti impone la legge del PalaNorda e va a chiudere il match con una vittoria per tre set a uno, con una grande prestazione di Francesca Piccinini e con il supporto determinante delle centrali rossoblu.

forbes

Prossimo appuntamento di Campionato di nuovo in scena in anticipo, sabato 2 aprile: la diciottesima di Findomestic Volley Cup metterà di fronte Norda Foppapedretti Bergamo e MC Carnaghi Villa Cortese.

NORDA FOPPAPEDRETTI BERGAMO-DESPA R PERUGIA 3-1
(20-25 25-22 25-14 25-18)
Norda Foppapedretti Bergamo:

Ortolani 10, Nucu 10, Signorile, Fanzini 1, Carrara n.e., Merlo (L), Bosetti 14, Piccinini 19, Arrighetti 13, Lo Bianco, Vasileva 3, Zambelli n.e.
Allenatore: Mazzanti
Despar Perugia: Quaranta 18, Leggeri 5, Lukovic 16, Fartade (L) n.e, Sacco, Arcangeli (L), Rinieri 1, Angeloni 13, Ihnatsiuk, Callegaro 3, Paraja Ramos 12.
Allenatore: Terzic
Arbitri: Andrea Gentile (Formia – LT) e Giuseppe Piluso (Cosenza)
Battute Vincenti: Bergamo 1, Perugia 4
Battute Sbagliate: Bergamo 5, Perugia 6
Muri: Bergamo 15, Perugia 10
Durata Set: 23’, 27’, 22’, 25’

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleRitmica: nella World Cup di Pesaro testa a testa Italia-Russia
Next articleSerie B: Atalanta resta al comando, quaterna del Torino