Semifinale amara per la Norda Foppapedretti, costretta ad inchinarsi alle brasiliane del Sollys Osasco nel match che metteva in palio l’accesso alla Finale Mondiale. Non è stato sufficiente il ritorno in campo del capitano Piccinini per avere la meglio di un’avversaria che ha avuto in Natalia e Jaqueline i suoi principali terminali d’attacco e nel muro di Adenizia un ostacolo invalicabile.
La resa è arrivata in tre set e così si andrà a giocare la finale per il terzo posto contro le domenicane del Mirador.

forbes

“Sento addosso una grande tristezza

– ha raccontato Francesca Piccinini nell conferenza stampa post gara – Non abbiamo giocato come avremmo dovuto, non siamo mai entrate in partita. E il pi&u grave; grande rammarico è proprio non aver giocato questa gara”. Il capitano rossoblù spiega così la sconfitta: “Siamo scese in campo contratte, pensavamo all’errore appena fatto e non guardavamo avanti verso l’obiettivo”. “Abbiamo fatto una brutta partita in difesa e ricezione – commenta il tecnico Mazzanti – Il muro ha fatto bene, ma non abbiamo raccolto in difesa. Abbiamo subito troppi attacchi e non abbiamo imposto il nostro ritmo”.
Poco tempo per analizzare la sconfitta, domani mattina sarà l’ora di dare la caccia al terzo posto del podio: “Il nostro obiettivo oggi era andare in finale – continua Mazzanti – e siamo delusi, perché uscire giocando in questo modo non è piaciuto a nessuno. Ma quella di domani resta una gara determinante, perché siamo partiti da Bergamo per portare in Italia una medaglia e il nostro obiettivo di salire sul podio deve essere onorato”.

NORDA FOPPAPEDRETTI BERGAMO-SOLLYS OSASCO 0-3
(22-25 20-25 21-25)
Norda Foppapedretti Bergamo: Ortolani 13, Nucu 4, Signorile 3, Fanzini, Carrara n.e., Merlo (L), Bosetti 8, Piccinini 8, Arrighetti 4, Vasileva, Sangalli n.e., Zambelli. All. Mazzanti
Sollys Osasco (Bra): Carol 2, Almeida, Adenizia 12, Thaisa 8, Thais , Jaqueline 12, Juliana n.e., Sassà 7, Natalia 16, Edneia n.e., Ana Tiemi, C. Brait (L). All. Moura
Arbitri: Rodriguez (Spagna) e Shaaban (Egitto)
Battute Vincenti: Bergamo 2, Osasco 1
Battute Sbagliate: Bergamo 6, Osasco 8
Muri: Bergamo 6, Osasco 13
Durata Set: 25’, 25’, 25’

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleSerie A: Napoli e Lazio nella scia del Milan
Next articleSerie Bwin: a Bergamo l’ultimo atto di calcio giocato del 2010