Settimo posto finale per l’Italvolley femminile nel World Grand Prix. Un bilancio piuttosto magro, considerati i risultati e i livelli a cui le azzurre ci avevano abituato. Le ragazze di Massimo Barbolini nella ‘finalina’ per il piazzamento hanno superato per 3-2 le padrone di casa cinesi al termine di una gara combattuta. La manifestazione si è conclusa con un bilancio non esaltante. Tuttavia se si analizza quanto fatto nel mese di agosto, le azzurre in tredici gare disputate hanno colto 8 vittorie e rimediato 5 sconfitte. La squadra italiana si radunerà nuovamente a Vicenza sabato 3 settembre per iniziare la preparazione in vista degli Europei che scatteranno a Monza il 23 settembre. Contro la Cina il tecnico italiano ha lasciato a riposo Martina Guiggi e ha schierato al suo posto Lucia Crisanti. Rispetto alle precedenti esibizioni, l’Italia ha servito decisamente meglio e grazie alla battuta ha spesso messo in soggezione le avversarie cinesi. L’Italia ha vinto agevolmente il primo set e ceduto il secondo più o meno nella stessa maniera. Nel terzo le azzurre sono state a lungo in vantaggio ed hanno dato l’impressione di potersi imporre, ma nel finale sono state raggiunte e sorpassato. Poi grazie alla vena di Gioli in attacco e nel finale di Anzanello a muro, la squadra tricolore ha rimontato e vinto, conquistando il settimo posto.
“La parte finale del torneo è andata piuttosto male – ha ammesso Anzanello – Adesso ci dobbiamo rimboccare le maniche e lavorare sodo per farci trovare preparate per gli Europei.”
“C’è da lavorare – aggiunge Francesca Piccinini – Stiamo caricando molto per arrivare in forma all’obiettivo degli Europei, dove avremo tante avversarie forti da incontrare come Russia e Serbia, che qui hanno dimostrato di aver già raggiunto un’ottima condizione.”

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
forbes
Previous articleAtletica: Italia ai mondiali con qualche speranza di medaglia
Next articleAlbinoleffe: sconfitta immeritata sul campo del Cittadella