Mourinho avrebbe inneggiato al triplete. E’ toccato all’Itas Trento Volley emulare l’Inter 2010 rivincendo lo scudetto e inanellandolo alla Champions europea e al Mondiale per Club. Battuta nelle ultime due stagioni da Cuneo, la squadra trentina si prende la rivincita con un netto quanto inequivocabile 3-0. Solo pochi mesi fa Cuneo aveva conquistato coppa Italia e supercoppa italiana ai danni degli eterni avversari. Stavolta Trento non concede chance alcuna. Appena 44 i punti conquistati nei tre set del sestetto piemontese. Partenza a razzo dei trentini che guadagnano un margine di dieci punti (19-9) per poi chiudere con uno scarto di 12 lunghezze. Più combattuto il secondo set, quello in cui Cuneo riesce a tenere testa per poi cedere 25-22. Senza storia il terzo round che lascia solo 9 punti ai piemontesi e si trasforma in una trionfale passerella per Trento, che ricuce il tricolore sulle proprie maglie inanellando la 32esima vittoria stagione su 35 incontro ufficiali disputati.

Trento-Cuneo 3-0 (25-13, 25-22, 25-9)

forbes

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleCiclismo: Contador si veste di rosa sull’Etna
Next articleSerie A: Sampdoria in B, Juventus quasi fuori dall’Europa