Un direttore sportivo, una promessa e un giovane. Sono gli ultimi tasselli che vanno a comporre la nuova era della BB14.

Alla corte di coach Marco Albanesi sbarca Carlo Cane (203 cm). Barese classe 2004, compirà 18 anni il 1° settembre, ha mosso i primi passi con i colori della sua città per poi approdare a Fidenza e proseguire il suo percorso di crescita nel Varese Academy con cui ha conquistato l’ultimo titolo regionale sconfiggendo la Blu Orobica. Media di 5.5 punti nell’ultima stagione per un ragazzo che vuole proseguire, passo dopo passo, il suo apprendistato per sognare in grande.

forbes

Ecco le prime parole in giallonero di Carlo Cane: “Sono molto felice di affrontare questa nuova avventura con la maglia di Bergamo. Una possibilità importante che arriva dopo l’esperienza nel Varese Academy dove ho disputato la C Gold e le giovanili, ma mi sono tolto la grande soddisfazione di allenamenti e convocazioni con la Prima Squadra. Ho affrontato la Blu Orobica diverse volte nel recente passato. E sono stati confronti sempre di gran livello. Ora metterò tutto il mio impegno per ripetermi con BB14”.

Guardia BB14
Riccardo Piccinni

Per quanto riguarda i giovani, ecco la conferma di Riccardo Piccinni, guardia di 190 cm che compirà 18 anni il prossimo 8 settembre, è un altro elemento su cui la BB14 è pronta a costruire presente e futuro. Qualche minuto in giallonero nell’ultima stagione, spazio e rendimento di spessore nella consociata Lussana Basket con tanto di doppio tesseramento a impreziosire il tasso tecnico dell’Under 17. Dimostrazione concreta di ciò gli oltre 15 punti di media-partita.

Riccardo Piccinni: “Ci sono anche quest’anno. Sul piano personale cercherò di migliorare per conquistarmi anche qualche minuto in serie B”.

Ds BB14
Luca Belotti

Infine, come detto, ecco il nuovo ds. Nel mondo della pallacanestro ha fatto tutto. Il giocatore, l’allenatore, il dirigente e infine il General Manager di BluOrobica, società per la quale gestisce, da quasi un lustro, dagli U13 alla serie C silver. Forte di questa esperienza Luca Belotti arriva in BB14 come direttore sportivo con un compito arduo quanto stimolante.

Luca Belotti: “Lascio parzialmente BluOrobica, alla quale continuerò a dare il mio apporto su alcuni aspetti organizzativi e sulla squadra U19 Eccellenza. L’incarico in BB14 sarà sicuramente impegnativo, ma altrettanto divertente. Con i presidenti (Galluzzo e Andreini) abbiamo costruito una squadra che ci sembra avere il giusto mix. Mi piacerebbe che a Bergamo tornasse una pallacanestro solida, in linea con le aspettative della città, dei tifosi ma soprattutto continua. Sono certo che emergerà la parte nascosta di imprenditori pronti a dare una mano concreta senza appelli da grandeur“.

forbes
Previous articleValencia-Atalanta, dove vederla in tv
Next articleMartina Fidanza e Letizia Paternoster confermano il dominio alla 6 Giorni delle Rose