Bonaldi Motorsport si aggiudica un record nella storia del Lamborghini Super Trofeo: sei vittorie consecutive per la coppia Spinelli-Weering, che ha tagliato il traguardo aggiudicandosi la prima posizione sul podio nelle due gare di sabato 2 e domenica 3 luglio a Misano Adriatico.

L’overall del weekend è chiaramente positiva per la 61 di Spinelli e Weering, che se ne vanno da Misano a pieni punti in campionato. C’è amarezza per quanto riguarda gli equipaggi ProAM che si sono visti sfumare un ottimo risultato per dei contatti di gara a pochi giri dalla fine”: queste le parole di Marco Bielli, team manager di Bonaldi Motorsport, a commento dello straordinario risultato ottenuto dalla coppia Spinelli-Weering e delle performance degli equipaggi ProAM del Gruppo, sul circuito di Misano Adriatico nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 luglio, in occasione del terzo round stagionale di Lamborghini Super Trofeo.

forbes
Weering-Spinelli_BonaldiMotorsport

La coppia di Bonaldi Motorsport composta da Loris Spinelli e Max Weering, inarrestabile, sale così a quota sei vittorie di fila e stabilisce il nuovo record nella storia del campionato. In gara 1 Spinelli, autore della pole position, fa il vuoto durante il proprio stint e lascia la vettura a Weering che, nonostante l’intervento della safety car abbia eroso il vantaggio accumulato, è bravo a mantenere la leadership sino alla bandiera a scacchi; in gara 2 è Spinelli a completare una rimonta favorita anche dall’ottima strategia del muretto e a concludere in prima posizione. In classe ProAM brilla Martin Kodric, autore della pole position assoluta in gara 2 e al comando per tutto il proprio stint, e salgono in maniera esponenziale le prestazioni di Sandro Mur; anche la coppia formata da Paolo Biglieri e da Pietro Perolini, in gran spolvero su un tracciato che conosce molto bene, avrebbe meritato di più…

Loris Spinelli: “Sono felice e soddisfatto per i risultati ottenuti: sapevo che sarebbe stato un weekend difficile a causa del clima rovente, ma abbiamo lavorato tutti quanti al meglio ed in maniera meticolosa. E questo si è visto in pista! Dobbiamo continuare in questo modo sino alla fine della stagione”.

Max Weering: “Con due vittorie è chiaramente un weekend molto positivo! Ed è già il terzo della stagione, incredibile: un grazie enorme alla squadra e a Loris che hanno interpretato al meglio tutto il fine settimana”.

Pietro Perolini: “Gara dopo gara sto prendendo sempre più confidenza col campionato e i riscontri cronometrici di Misano lo dimostrano: sono soddisfatto sia della qualifica sia del mio stint di gara. Purtroppo un contatto causato da un altro concorrente ha messo fuori gara Paolo e danneggiato la vettura in maniera importante tanto da costringerci a non prendere il via di gara 2. Speriamo che la sfortuna guardi da un’altra parte perché meritiamo molto di più…”.

Martin Kodric: “È stato un buon weekend: io ho ottenuto la pole assoluta, Sandro ha mostrato enormi progressi. Purtroppo le varie safety car ci hanno sempre giocato contro, ma in vista di Spa abbiamo mostrato di avere un buon potenziale”.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleBlu Basket, arriva il play Lorenzo Maspero
Next articleTamburello Serie C, Torre de’ Roveri e Arcene 2 di sicuro alle fasi nazionali