Disillusione Alonso al GP del Belgio. Dopo le prove libere che lo avevano visto primeggiare, nell’ora di qualifiche il pilota Ferrari è riuscito a rimediare solo un decimo posto. In pole position è la Red Bull di Mark Webber, che comanda la classifica conduttori, davanti alla McLaren di Lewis Hamilton e alla Renault di Robert Kubica. Quarto tempo per l’altra guida Red Bull, Sebastian Vettel, davanti a Jenson Button. La migliore delle Ferrari è quella di Felipe Massa, sesto. Sul circuito di Spa la rimonta di Alonso appare impresa molto difficile, nonostante la pioggia finisce tradizionalmente per condizionare la gara, e questo punto della stagione il distacco dai piloti che lo precedono potrebbe diventare incolmabile. Webber ha la possibilità di allungare al comando della classifica, anche se dovrà guardarsi da Hamilton che con i progressi della McLaren diventa l’avversario più diretto nella corsa al titolo.

forbes
close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleWorld Grand Prix: disfatta del volley azzurro femminile
Next articleF1: in Belgio la pioggia gioca a nascondino, Hamilton a tutta birra