Vertical Zucco, Andrea Elia supera il recordman Luca Curti

82

Sfida ad alta quota per Andrea Elia che si è aggiudicato la seconda edizione della Vertical Zucco, competizione di corsa in montagna andata in scena sulla vetta sopra San Pellegrino Terme.

Il lecchese dell’OSA Valmadrera/Team Crazy ha percorso i 2,2 chilometri e i 900 metri di dislivello della “Direttissima del Monte Zucco” in 32’13” davanti al detentore del record della competizione Luca Curti (Atletica Valle Brembana) che si è fermato a 33’16”.

forbes

Terza piazza per Manuel Zani (G.S. Orobie/Karpos) in 34’33”, mentre al femminile la vittoria è andata a Barbara Sangalli (AS Premana) che ha tagliato il traguardo in 41’56” davanti a Giovanna Cavalli (Atletica Paratico, 44′ 16”) e a Rachael Skye Sturm (Team Valtellina ASD, 46’56”).

A fare specie è stata però la scelta di Cristina Sonzogni (Erock Team) che, il giorno dopo il matrimonio con Luca Arrigoni, ha deciso di partecipare alla competizione brembana con il vestito bianco chiudendo le proprie fatiche in quarta posizione con il tempo di 50’40”.

La Vertical Zucco è stata decisiva anche per l’assegnazione della combinata con la MAGA Skyrace che ha visto l’affermazione di Manuel Zani con 200 punti davanti ai compagni Mauro Balzi e Oscar Zani, mentre fra le ragazze il trionfo è arrivato ex-aequo per Ilaria Daiana e Anna Franconeri (GS Orobie) con 195 punti.