Alla fine, dopo due argenti europei nel 2007 e 2008, la svizzera Sarah Meier conquista l’oro sul ghiaccio di casa ai Campionati Europei di Berna 2011. Ma l’impresa è anche di Carolina Kostner, un’impresa fatta di orgoglio e determinazione che le regala l’argento vincendo il libero dopo il deludente sesto posto nel corto. Per lei è la sesta medaglia (3 d’oro, due d’argento e una di bronzo) conquistata in un Campionato Europeo. Poco più di due punti l’hanno separata dal gradino più alto del podio e dal suo quarto titolo continentale, ma diversi punti ha saputo dare alle avversarie che la precedevano in classifica al termine del programma corto. Prima nel punteggio dei components nel libero, Carolina è invece quarta nel punteggio tecnico: la sua prova non è stata esente da errori, ma la grinta e l’eleganza hanno comunque fatto la differenza. Ha chiuso invece terza la finlandese Kiira Korpi, prima dopo il corto, apparsa in giornata negativa, ma comunque in grado di assicurarsi il bronzo. Valentina Marchei, quattordicesima nel libero e decima nella generale, oggi ha compiuto qualche errore di troppo che non le ha permesso di tentare la rimonta di qualche posizione, complice un infortunio alla caviglia patito in allenamento. Con il suo decimo posto, tuttavia, insieme al secondo della Kostner, l’italia avrà tre rappresentanti anche nella prossima edizione. Ventunesima, infine, la terza rappresentante Azzurra, Alice Garlisi, elegante ma con troppi errori. (fonte Fisg)

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
forbes
Previous articleZoeggeler slittino mondiale, Paris argento nella libera
Next articleAlbinoleffe: terzo pareggio consecutivo casalingo