Non c’è che dire. Il Siena non molla. Nel posticipo della 34esima giornata, disputato lunedì sera allo stadio Matusa di Frosinone, coglie un importante successo che riporta la squadra ad una sola lunghezza dall’Atalanta capolista. Decide un gol di Vergassola al 22’ della ripresa. I secondi 45 minuti sono quelli giocati alla ricerca della vittoria, con il portiere frusinate Frison grande protagonista, che ha annullato in modo prodigioso almeno un paio di ghiotte occasioni per i toscani. Per i padroni di casa il rammarico di un palo scheggiato ma niente di più. Il Siena, al pari dell’Atalanta, si conferma squadra di categoria superiore e, salvo clamorosi quanto imprevedibili cedimenti, si appresta a tagliare il traguardo della promozione e del ritorno in serie A.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
forbes
Previous articleTennis: Djokovic inarrestabile, Nadal si arrende a Miami
Next articleInter, clamorosa disfatta e addio alla Champions